Spedizione Gratuita per ordini superiori ai 30€ - Ritiro gratuito in negozio

Chia seeds cake

24 ago 2016

Ingredienti:

  • 300 gr di farina tipo 1
  • 160 ml di olio di semi di girasole
  • 70 ml di succo di limone
  • 170 ml di latte di mandorle
  • 3 uova intere (180 gr circa)
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 180 gr di semi di chia
  • 16 gr di lievito chimico per dolci (1 bustina)
  • la scorza di un limone non trattato

Per la glassa:

  • 125 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaio di acqua

Procedimento:

In una ciotola mescolate gli ingredienti secchi: farina, zucchero semolato, zucchero di canna e lievito;

in una brocca, invece, unite gli ingredienti liquidi: succo di limone, tuorli, latte di mandorle e olio. Aggiungete i semi di chia agli ingredienti liquidi e attendere per 10-15 minuti. Aggiungete quindi agli ingredienti secchi e mescolate fino a ottenere un composto privo di grumi.

Unite la scorza grattugiata del limone; a parte montate a neve gli albumi con un paio di gocce di limone. Incorporate quindi al composto gli albumi montati compiendo dei movimenti dal basso verso l’alto per evitare che si smontino.

Ungete lo stampo, versate il composto e cuocete a 170 gradi per 30 minuti. A cottura ultimata fate raffreddare su una griglia. Preparate intanto la glassa miscelando il succo di limone e l’acqua allo zucchero a velo e mescolando fio a ottenere una glassa compatta e senza grumi. Glassate la torta e attendete almeno 30 minuti prima di servire.

Written by Mariachiara Carelli

La mia vita è basata su vintage e cucina; quando i due elementi si amalgamano, nasce la perfezione. Apprendista da una vita, a chiudere la cerchia della mia passione c'è la formazione, la continua ricerca di stimoli, ingredienti e combinazioni nuove. La passione per la fotografia e per la condivisione di ogni segreto, ricetta che sia, mi ha portata ad aprire un blog: VanigliaBourbon. La vaniglia è il mio modo di essere: mai invasiva, sempre presente. Aprire una bacca ed estrarne la polpa è il mio rito di felicità. http://blog.cookaround.com/vanigliabourboncorner/

Lascia un commento